Anacardi antidepressivi naturali: bastano due manciate al giorno

Che la frutta secca faccia bene, nelle giuste dosi, è ormai una certezza che la scienza e i nutrizionisti hanno dato. Avere l'abitudine di mangiare una manciata di noci o mandorle al giorno preserva da problemi cardiaci, intestinali e rafforza le difese immunitarie. E non serve una grande dose per ottenere questi benefici: il che si concilia con le esigenze di linea legate al fatto che la frutta secca è abbastanza calorica.

Ma la frutta secca non finisce di sorprendere e arriva da una nuova ricerca condotta dal Dott. Andrew Saul, nutrizionista terapeutico di medicina ortomolecolare, la notizia che consumare due manciate di anacardi al giorno possa avere lo stesso effetto dell'assunzione di farmaci antidepressivi. Una notizia non da poco per chi soffre di leggeri disturbi di ansia e depressione, un aiuto, per così dire, per tirarsi su il morale. Nei casi seri e gravi di depressione, ovviamente, nulla può sostituire il parere del medico e una terapia adeguata. Resta comunque il fatto che è interessante scoprire che alcune manciate di anacardi infatti contengono circa 2000 mg di triptofano, un antidepressivo naturale.

Il ricercatore ha scoperto che gli anacardi hanno questo effetto in virtù dell fatto che il nostro corpo è capace infatti di trasformare il triptofano in serotonina: si tratta della principale responsabile di buonumore, desiderio sessuale, sonno ristoratore.

Cosa rende gli anacardi speciali? Il fatto che sono ricchi di proteine, fibre alimentari, minerali essenziali, potassio, calcio, fosforo, ferro, magnesio, sodio, manganese, zinco, rame, selenio, acido folico, vitamina K.

Dunque al di là degli effetti antidepressivi, consumare regolarmente anacardi, così come la frutta secca in generale, aiuta a mantenere il cuore sano, e contribuisce a migliorare la salute generale e in particolare di ossa, muscoli, combatte il diabete, l'anemia, i calcoli biliari.

Inoltre gli anacardi sono degli ottimi antiossidanti in grado di promuovere la costruzione di nuovi globuli rossi, migliorando la funzione del sistema immunitario.

Quanti mangiarne: due manciate al giorno di anacardi bastano, e apportano il fabbisogno giornaliero del 25% di magnesio, del 28,4% di manganese, del 28,1% di triptofano. Niente male davvero.