Bere birra fa bene: benefici per ossa, intestino, cuore

Si è già consapevoli dei benefici per la salute del consumo moderato di alcol, ma lo sapevate che la birra nella giusta quantità (circa 470ml) può effettivamente avere alcuni benefici per la salute stupefacenti di cui probabilmente non eravate a conoscenza?

Questa potrebbe essere davvero una buona notizia se siete bevitori di birra, ma prima di arrivare troppo entusiasti al frigo, ricordate che l'alcool è un'arma a doppio taglio. Moderazione e responsabilità devono essere la chiave per un sano equilibrio.

Benefici per la salute di bere moderato

La dietista Ashleigh Caradas ha scoperto con una ricerca che le persone che consumano alcol moderatamente vivono più a lungo rispetto a quelli che non bevono alcol affatto.

"Mentre alcuni dei benefici per la salute associati al moderato consumo di birra possono essere attribuito alla porzione di alcol in essa contenuta, alcuni dei benefici possono essere attribuiti unicamente alla birra, spiega Caradas.

Indipendentemente dalle vostre scelte in tema di alcol, Caradas avverte che in eccesso, l'alcol può aumentare la pressione sanguigna e i livelli di trigliceridi (aumentando così il rischio di malattie del cuore) e può diminuire il calcio nelle ossa (aumentando così il rischio di osteoporosi), o potrebbe portare a danni al fegato o renali.

Troppo alcol è un male per il fegato

"La chiave quindi per godere dei benefici per la salute della birra, è la moderazione. E che cosa è la moderazione? Vuol dire non più di due o tre lattine da 340ml di birra al giorno per gli uomini e non più di 1-2 per le donne", dice.

Ecco alcuni dei vantaggi per cui si può dire che bere birra fa bene

1. maggiore apporto di proteine, vitamine e antiossidanti B

Dal punto di vista nutrizionale, la birra contiene più vitamine e proteine ​​B del vino.

Secondo una revisione degli alimenti antiossidanti, la birra contiene circa il doppio della quantità di antiossidanti del vino bianco, ma la metà di quelli del vino rosso. Gli antiossidanti specifici della birra sono diversi perché l'orzo e il luppolo utilizzati nella produzione di birra contengono flavonoidi diversi da quelli delle uve utilizzate per la produzione di vino.

2. funzione intestinale sana

La birra è una buona fonte di fibra solubile, che deriva dalle pareti cellulari del malto d'orzo. Un litro di birra può contenere fino a 6 grammi di fibra solubile, che è un terzo della razione giornaliera raccomandata.

3. riduce il rischio di malattie del cuore

Il tema delle malattie cardiache e dell'alcol è controverso perché può essere sia un protettivo che un fattore causale, spiega Caradas. E' noto da tempo che un consumo moderato di alcol riduce il rischio di malattie cardiache, rispetto ai bevitori pesanti e persino agli astemi.

I principali meccanismi attraverso i quali la birra riduce il rischio di malattie del cuore è quello di aumentare i nostri livelli di HDL, o colesterolo buono, prevenendo la coagulazione e quindi rendendo più fluido il sangue.

4. Ossa più forti

Nella birra è elevato il silicio, minerale che può agire come un potente rinforzante osseo. In realtà, la birra è l'unica fonte naturale di silice per le donne in post-menopausa. Secondo uno studio del 2009 sull'American Journal of Clinical Nutrition, bevitori di birra moderati avevano una maggiore densità minerale ossea rispetto alle persone che hanno bevuto più o meno birre.