Bere latte fa bene e aiuta a dimagrire

Bere latte fa bene. Anzi, può aiutare ad avere una vita più lunga e sana. Lo sostengono una serie di ricerche recenti che sottolineano l'importanza del consumo di latticini per una alimentazione equilibrata. Insomma viene messa da parte la tendenza a criminalizzare troppo questo genere di alimenti, calorici e ricchi di grassi saturi, che possono avere effetti negativi sulla salute. Tutto vero, ma se li si inserisce all'interno di una dieta equilibrata, ecco che si scopre come possano essere un ottimo investimento per la salute.

Lo sottolinea uno studio epidemiologico condotto dall'Università di Cardiff che ha confrontato il consumo di latte con il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari. Ebbene pare proprio che coloro i quali sono abituati a consumare regolarmente 3-4 porzioni di latte hanno un rischio di infarto o ictus ridotto rispetto a chi ne consuma poco o nulla.

Non solo: anche il diabete diventa un nemico più lontano tra i consumatori abituali di latte, arrivando a una diminuzione del rischio del 17%. Le sorprese non finiscono qui, perchè è dimostrato che l'assunzione di latte può essere molto utile anche se si hanno problemi di sovrappeso. Uno studio del 2010 ha evidenziato che le persone di mezza età con problemi di sovrappeso che adottano una dieta con latte a basso contenuto di grassi, ottengono una riduzione del peso maggiore rispetto a quanti seguono una dieta priva di questo alimento.

Dipende tutto dal fatto che il latte è ricco di una sostanza, il nicotinamide riboside, che non solo accelera il metabolismo dei grassi, ma che come il resveratrolo presente nel vino rosso stimola l'attività di un gene che favorisce la longevità. Chiudiamo con uno studio condotto dall'Università del Maine secondo cui chi è abituato a consumare latte nella quantità di ameno un bicchiere al giorno, risente in maniera minore del declino cognitivo che accompagna l'invecchiamento.