Seleziona una pagina

Le News Salustore

I migliori cibi per prevenire la caduta dei capelli

da | Feb 21, 2020 | Benessere | 0 commenti

ad604cafc4b2439dc489228334639aa7

– 

2cd3b31ae44f1f9a7b6df870a0681247

La salute dei capelli dipende da molti fattori, ma una cosa è certa: la dieta influenza inevitabilmente il benessere dei nostri capelli, anche se ovviamente non costituisce l’unico elemento per assicurarsi una bella capigliatura.

Bisogna partire dal presupposto che i capelli sono veri e propri peli, formati da cheratina, una proteina che si sviluppano a livello corneo della cute. I capelli, quando non sono in salute, possono diventare deboli, assottigliarsi e incorrere in problemi come calvizie o alopecia.

La dieta è importante, ma sappiamo bene che è difficile tenere uno stile alimentare che ci assicuri sempre tutte le sostanze necessarie. Ecco perché in commercio esistono ottimi integratori che, grazie alla loro formulazione concentrata, assicurano la giusta dose di sostanze nutritive.

Tra gli elementi fondamentali per la loro salute troviamo:

– I cereali che contengono amminoacidi solforati come cistina e metionina. Gli esperti li considerano veri e propri “mattoni” per la sintesi della cheratina, che poi va a formare il capello;

– Gli amminoacidi solforati, molecole fondamentali per l’anabolismo del capello, senza i quali la chioma appare malnutrita con conseguenza di scarsa crescita, fragilità e diradamento. Questi sono contenuti nell’albume d’uovo, il petto di pollo, l’alga spirulina, il merluzzo e i semi di sesamo;

– Molto importanti anche le vitamine, soprattutto quelle del complesso B come l’acido Pantotenico (B5), da molti definita addirittura “vitamina anticaduta” di cui ne sono ricchi i prodotti vegetali ma anche molti animali e la Piridossina (B6) che permette l’utilizzo degli amminoacidi solforati da parte del capello e riduce l’effetto dell’5-alfa-reduttasi che si trova in carne e uova;

– Non dimentichiamoci anche la Vitamina C, che stimola la sintesi di molte proteine strutturali ed è presente in alimenti come peperoncino, prezzemolo e ovviamente gli agrumi;

– Ci sono poi la Biotina (vitamina H) e la Niacina (vitamina PP), che nella sintesi del capello, aiutano il metabolismo dei grassi e delle proteine. Le trovate nella carne e nelle uova.