Come aumentare la massa muscolare grazie ai minerali

Se si fa un rapido sondaggio presso i più assidui frequentatori di palestre gli integratori più gettonati saranno probabilmente proteine, creatina, carboidrati, aminoacidi a catena ramificata.
Spesso si ignora l'efficacia per la crescita muscolare di altri macronutrienti: le proteine non sono infatti l’unico nutriente in grado di garantire l’aumento della massa muscolare. Molto importanti sono lo zinco, il magnesio e la vitamina B6.

Molti studi specifici hanno dimostrato che assumere questi oligoelementi in formato ZMA ne potenzia gli effetti. Il motivo è che sono in grado di aumentare la produzione di testosterone.
Ecco i minerali più importanti e la loro azione sui muscoli:

- Zinco
E' uno dei minerali più importanti per il nostro organismo, ed è in grado di svolgere anche un’importante azione antiossidante. Fondamentale nello stimolare le funzioni di numerosi enzimi e nella sintesi proteica, fenomeno alla base dell’ipertrofia muscolare. Secondo uno studio del 2007 assumendo per quattro settimane un integratore a base di zinco la produzione di testosterone sia a riposo che subito dopo l’esercizio fisico subiva un incremento. Lo troviamo negli alimenti nel manzo, nelle arachidi e nell'agnello.
Si consiglia di non superare i 30 mg al giorno.
- Magnesio
Il magnesio è fondamentale per la funzione cardiovascolare e per il metabolismo, ma è anche importante per la sua capacità di aumentare la forza muscolare. Un recente studio condotto da ricercatori turchi, ha dimostrato che è in grado di produrre un aumento del testosterone. Lo troviamo negli spinaci, negli anacardi e nelle banane, ma anche nei migliori integratori di magnesio online.
La dose consigliata è di 450 mg/die.
- Vitamina B6 o Piridossina
Questa vitamina è utile perchè ottimizza l’assorbimento di zinco e magnesio. Permette anche ai muscoli di utilizzare il glicogeno come carburante durante le sedute di allenamento. Lo trovate nelle noci, nelle pesche e negli spinaci.