Come dimagrire: dieta ed esercizio fisico per risultati definitivi

Perdere peso è un obiettivo di molte persone. Varia la quantità di chili che bisogna perdere, ma chi più chi meno, tutti nella nostra vita abbiamo avuto a che fare con un momento in cui ci siamo dovuti confrontare con una bilancia poco benevola e con un aspetto fisico che non ci soddisfaceva più.

La cosa più importante è sapere cosa fare, per non incorrere nel rischio di perdere tempo, energie e pazienza in una dieta che non dà i frutti sperati. La cosa più importante da capire, è che una dieta da sola non ci darà mai i risultati sperati, soprattutto in tempi ragionevoli.

Fondamentale diventa unire una attività fisica costante per fare in modo da ottimizzare i risultati. Non solo. Oltre a ottenere risultati più rapidi, miglioreremo anche il nostro aspetto con l'aumento della muscolatura.

Ma quale attività fisica dovremo svolgere per ottenere risultati adeguati alle nostre necessità di dimagrimento? E in quale quantità? Innanzitutto va detto che va preferita una attività aerobica. Per attività aerobica si intendono tutti quegli sport che portano a un innalzamento dei battiti cardiaci e della respirazione. La soglia è facilmente individuabile mediante strumenti appositi. Se non li avete a disposizione, potete affidarvi a un semplice trucco: se state correndo o facendo cyclette, dovreste tenere un ritmo che vi consente di tenere una conversazione senza arrivare al fiatone. Un ritmo dunque ne troppo blando ne troppo forte. Perchè se si eccede con lo sforzo, si passa all'allenamento muscolare per attività agonistica e non per dimagrimento.

Altra cosa importante, la durata. L'ideale è un allenamento di almeno mezz'ora per un minimo di tre volte alla settimana. Questo perchè per i primi venti minuti di attività, l'organismo come energia utilizza gli zuccheri liberi presenti nel sangue. Dopo venti minuti, in media, queste scorte si esauriscono e il nostro corpo per rifornirsi di energia inizia ad attingere dalle scorte di grasso. E' questo il momento in cui inizia il dimagrimento. Se stiamo seguendo una dieta adeguata, ipocalorica, ovviamente gli zuccheri presenti nel sangue saranno di meno e quindi i grassi verranno intaccati prima.