Come evitare di ammalarsi spesso

Dieta sana e vaccino sono il modo migliore per prevenire l'influenza. Ma ci sono tanti altri pericoli di contagio che ogni giorno rappresentano un rischio per il nostro organismo, e che possono sfociare in raffreddore o piccole infezioni che possono portare ad ammalarsi spesso, anche a livello intestinale. Ci sono allora delle regole importanti da seguire per riuscire a stare in buona salute il più possibile, senza dimenticare che oggi esistono ottimi integratori per rafforzare il sistema immunitario.
Come evitare di ammalarsi spesso
Evitate i luoghi affollati. I virus sono caratterizzati dalla facilità di passare di persona in persona. Anche un semplice starnuto di chi ci sta più o meno vicino può portare al contagio. E allora meglio evitare cinema, teatri, concerti e centri commerciali.

Attività fisica. Lo sport fa sempre bene, soprattutto se praticato all'aria aperta e non in palestre affollate. Correre, andare in bicicletta o passeggiare nella natura rinforza l'organismo e mantiene in forma. Chi è allenato, statisticamente si ammala di meno in inverno.

Vestitevi a cipolla. Vestirsi a strati consente di adattarsi rapidamente a varie situazioni, senza correre il rischio di sudare o restare infreddoliti. In questo modo saremo protetti dove fa più freddo e potremo spogliarci subito se fa più caldo.

Cambiare aria in casa. Bisognerebbe prendere l'abitudine di aprire le finestre almeno per 15 minuti al giorno. E on solo d'estate. Serve a mandare via i cattivi odori e a scongiurare l'aria umida, perfetta per la proliferazione dei germi. Occhio però al rischio contrario, quello dell'ari secca che favorisce l'ingresso nelle vie aeree dei germi.

Lavate spesso le mani. Toccare porte, stringere altre mani, aggrapparsi ai corrimano nei mezzi pubblici. Le nostre mani sono il principale veicolo di infezioni, soprattutto perchè le portiamo spessissimo vicino a occhi, bocca e naso, ingressi verso il nostro organismo. Lavarsi spesso, soprattutto quando si torna a casa o prima di mangiare nei locali pubblici, è fondamentale.

Evitate gli sbalzi di temperatura. Il riscaldamento d'inverno e l'aria condizionata d'estate sono necessità, ma è bene non esagerare. Il calore eccessivo secca l'aria e ci espone a sbalzi di temperatura bruschi quando usciamo. Il nostro sistema immunitario soffre questi su e giù, perciò cercate di non portare mai l'escursione termica tra dentro e fuori oltre i 10-15 gradi.