Come non ingrassare a Natale, trucchi e suggerimenti

Le feste si avvicinano e con esse i pranzi interminabili, buonissimi ma ipercalorici. E puntualmente ci si divide nelle solite categorie che vedono il Natale in modi diversi:

1) Un modo per abbuffarsi, tanto sono magro e non ingrasso
2) Un modo per abbuffarsi, tanto ingrasso ma non mi importa
3) Un modo per abbuffarsi, ma ingrasso e quest'anno non voglio cascarci

Partiamo da un presupposto: Natale è un periodo limitatissimo dell'anno e non saranno certo due tre pranzi o cenoni in più a modificare definitivamente il vostro aspetto. Questo però non vuol dire che dovete lasciarvi andare. Ci sono alcuni accorgimenti che possono consentirvi di gustare tutto, senza essere tacciati di poco spirito natalizio o di essere dei guastafeste che piluccano soltanto a tavola. D'altra parte, i cenoni sono anche un momento sociale, e vedere partecipazione e condivisione da parte di chi ci sta accanto o di fronte è importante per creare un bel clima. Vedere un'insalatina appena assaggiata nel piatto del vicino di tavola non ha mai fatto piacere a nessuno, e se fate così non risulterete certo molto simpatici.

Come sempre la virtù sta nel mezzo. Si può assaggiare tutto, ma imparare a dire di no a chi ti mette altro cibo nel piatto è un modo non solo per evitare di esagerare, ma anche per salvaguardare se stessi e per aumentare la propria autostima. Evitando le tensioni che poi accendono la fame nervosa. Troppo spesso siamo a tavola con qualcuno che insiste per offrirci la doppia porzione. Al momento si dice sì senza pensarci, perchè magari è offensivo rifiutare, ma poi l'ago della bilancia sale e l'autostima scende.

Se vi capita di ritrovarvi spesso in questa situazione, forse potreste soffrire di una mancanza di autostima. Il rifiuto gentile, del tipo "grazie, non ho fame" oppure "basta, più di così non posso", servirà a rafforzare i vostri confini personali e a non farvi ingrassare.

Se poi avete esagerato con il cenone o con un pranzo, il giorno dopo fate così:

1 - Appena svegli bevete un bicchiere di acqua naturale con succo di limone e imponetevi almeno 8 bicchieri durante la giornata, che depurano e favoriscono la sazietà.

2 - Mangiate 5 porzioni di verdura cruda che contengono fibre e potassio e limitano l'accumulo dei grassi

3 - Assumete 3-4 tazze di te verde con un po' di cannella, mix anti-grasso

4 - Aggiungete ai cibi alghe in polvere e peperoncino che riattivano il metabolismo.

E ricordate che Natale sono 5-6 giorni di pranzi al massimo, la vostra linea la costruite negli altri 360.