Come vivere a lungo: le regole d'oro a tavola

Tutti vogliono conoscere le regole d'oro per non invecchiare. Alimentazione, attività fisica, allenamento per la mente. Sono questi i punti fermi di quali non si dovrebbe prescindere per mantenersi in forma a lungo.

A tavola ci sono in particolare alcune abitudini che è bene tenere a mente, perchè solo integrandole con costanza nella propria quotidianità si può sperare di ottenere risultati a lungo termine.

La regola delle tre porzioni di frutta al giorno è sempre valida. Non è certo una quantità ferrea e imprescindibile, quanto piuttosto un metodo per tenere a mente una sana abitudine da non dimenticare, Potete scegliere la frutta tra quella di stagione. Cominciate a colazione, con lo yogurt o da sola, in macedonia o sotto forma di succo. Meglio se è un succo o un frullato che avete fatto voi stessi, con la frutta fresca, perchè i succhi confezionati contengono una quantità di frutta e quindi di sostanze nutritive inferiore. Non trascurate l'opportunità di utilizzare la frutta come ingrediente base per le insalate, come condimento per la pasta o come contorno di prosciutto e formaggio. Provate poi abbinamenti come banane e noci, a fine pranzo o come snack, un binomio di sapori che vi conquisterà e che rappresenta una vera e propria miniera di vitamine, potassio e minerali.

Tanta frutta, tanta verdura. Consumarla è più facile a pranzo, come contorno, cruda o cotta. C'è davvero da sbizzarrirsi tra sapori e varietà. La potete scegliere come condimento, contorno o primo piatto unico. Quanta ne va mangiata? Più ne mangiate, meglio è. Come minestrone passato per conquistare i più piccoli, magari accompagnato con golosi crostini di pane. Ma è ottima anche cruda con olio e limone, nel più classico dei pinzimoni formati da carosello, sedano, finocchio e carote. Un contorno elegante e sfizioso per il pranzo quotidiano per le occasioni importanti.

Ancora una volta, se volete conquistare i bambini, proponetela come sformato, torta salata o per farcire la pizza. E ovviamente la gradiranno anche i più grandi.