N.Verde Ordini 800 770 236 (09:00-17:00)

Dieta a calorie negative: dieci supercibi dimagranti

Ingerire alimenti che facciano dimagrire è il sogno di tutti coloro i quali hanno problemi di linea. Non è utopia, basta scegliere gli alimenti giusti. Ci sono alimenti come cavoli, asparagi e mele che ci fanno bruciare più calorie di quelle che apportano al nostro organismo. E la buona notizia è che anche i grassi, nelle giuste quantità, sono importanti per perdere peso.

La “Dieta a calorie negative” arriva dall'Inghilterra ed è stata messa a punto dalla nutrizionista Daisy Connor. Sedano, cavolfiori, mela, papaya, cetrioli, asparagi, carne bianca magra, pomodori, peperoncino e caffè. E' questa la top ten dei magnifici cibi che ci fanno dimagrire. Occhio però a non pensare di poter mangiare solo questi alimenti, perchè alla lunga porterebbe a carenze nutritive. Si tratta di un regime alimentare sano e ricco di alimenti naturali.

Il cavolo ad esempio ricco di antiossidanti così come i pomodori. La mela è noto che fa bene, pollo e tacchino sono carni magre che apportano poche calorie. Il peperoncino, grazie alle sue qualità termogeniche, stimola il metabolismo aiutando a bruciare calorie più n fretta. Anche la papaya, il sedano e i cetrioli sono in grado di farci mantenere la linea.

Insomma una dieta che ha molte proprietà salutari. Però per dimagrire bene e restare in salute è necessario seguire una dieta equilibrata, che contenga anche grassi e carboidrati. Due cucchiaini di olio al giorno, un po' di pasta e pane sono fondamentali per perdere chili. E in questo regime alimentare non sono previsti. Per un risultato ottimale dunque, integrate i dieci alimenti che abbiamo indicato come capaci di apportare calorie negative, con olio e pasta. Un esempio facile facile: cavoli e asparagi non da soli ma con un filo d'olio e 60 grammi di pasta. Il modo migliore per conciliare proprietà nutrizionali ed esigenze di linea.