Dieta del cioccolato per dimagrire: la verità dietro lo studio

Mangiare cioccolato ogni giorno può aiutare a perdere peso? Se sembra troppo bello per essere vero - è perché lo studio sulla dieta del cioccolato che ha fatto notizia in tutto il mondo l'anno scorso era tutto un falso elaborato.

Ora il responsabile, il giornalista scientifico John Bohannon, sta raccontando in pubblico la storia che c'è dietro lo studio della dieta falsa e la frenesia dei media che ne seguì. E' stato uno sforzo attentamente pianificato per esporre il problema delle informazioni scientifiche spazzatura e incontrollate.

"Il mondo sta annegando in tutta questa pseudoscienza" su dieta, nutrizione, dice Bohannon. Noi dovremmo fare un lavoro migliore, e l'unico modo per farlo è con questo tipo di shock del sistema".

In un articolo pubblicato sul sito web io9.com, Bohannon spiega come la storia dieta del cioccolato è nata. E' stato prima avvicinato da un team di registi tedeschi che lavorano su un documentario sulla scienza-spazzatura, un argomento che Bohannon - che ha un dottorato di ricerca in biologia molecolare - conosce bene.

Bohannon e i realizzatori hanno inventato un piano per dimostrare quanto sia facile trasformare la cattiva scienza in grandi titoli. Hanno creato un sito web per l'Istituto di Dieta e salute, reclutato un medico e un analista, e pagato soggetti di ricerca per partecipare a un piccolo trial clinico che avrebbero eseguito per verificare gli effetti del consumo di cioccolato. Poi Bohannon avrebbe usato la sua cnoscenza dei media per fare in modo che i risultati fossero pubblicati e pubblicizzati.

Hanno condotto un vero e proprio studio clinico, con un terzo dei soggetti messi a caso su una dieta low-carb, un terzo assegnato a mangiare la stessa dieta low-carb più una barretta di cioccolato fondente ogni giorno, e a un gruppo di controllo è stato detto di seguire la loro dieta regolare. I partecipanti si sono pesati per 21 giorni, e alla fine dello studio, l'analista ha elaborato i numeri. Ha scoperto che il gruppo che mangiava cioccolato ha perso peso circa il 10 per cento più velocemente rispetto alle altre persone a dieta.

«So cosa state pensando", scrive Bohannon. "Lo studio ha dimostrato una spettacolare accelerata nella perdita di peso nel gruppo che mangiava cioccolato".

Poi spiega:

"Ecco un piccolo segreto della scienza spazzatura: se si misura un gran numero di cose su un piccolo numero di persone, si è quasi sicuri di ottenere un risultato 'statisticamente significativo'. Il nostro studio ha incluso 18 differenti misurazioni - peso, colesterolo, sodio, livelli di proteine ​​nel sangue, la qualità del sonno, il benessere, ecc - di almeno 15 persone. Non sapevamo esattamente cosa sarebbe venuto fuori. Il titolo avrebbe potuto essere che il cioccolato migliora il sonno o abbassa la pressione sanguigna - ma sapevamo che avevamo le nostre probabilità di ottenere almeno un elemento statisticamente significativo". Ed è stato quello della perdita di peso.