Seleziona una pagina

Le News Salustore

Rimedi per la pancia gonfia, cibi da eliminare

da | Lug 27, 2020 | Benessere | 0 commenti

a025a3c9c8fe3dccaf5b18becd2b4226

– 

55bec2217fe0a55be26beda47d22da6c

Eliminare la pancia gonfia è una priorità, soprattutto in vista delle vacanze estive e in generale della bella stagione, quando si indossano vestiti più leggeri e gli inestetismi diventano più evidenti. Ma in generale la pancia gonfia è la spia di qualcosa che non va, spesso non solo legato all’alimentazione eccessiva quanto piuttosto sbagliata, in base alle esigenze del nostro organismo.

Il Professor Enrico Stefano Corazzieri dell’Unita di Gastroenterologia dell’Università La Sapienza di Roma ha esaminato gli effetti di una dieta per eliminare la pancia gonfia, partendo dal presupposto che spesso è un problema che coinvolge la popolazione ancor più dei chili in eccesso.

La ricerca ha esaminato i risultati emersi in seguito a una dieta particolare cui sono state sottoposte circa cento persone per più di due anni. Sono state selezionate per lo più persone che possedevano già una storia di intestino irritabile ma non solo. Ebbene al termine della sperimentazione il dolore addominale dovuto alla presenza di gas nello stomaco si è ridotto del 40% dopo un mese di trattamento, risultato migliorato ulteriormente dopo sei mesi.

La dieta era stata studiata in modo da ridurre considerevolmente l’assunzione di alimenti fermentativi, di legumi, di verdure come i carciofi, i broccoli, l’aglio e anche alcuni tipi di frutta come cachi e anguria. Inoltre, via anche lattosio, dolcificanti, mannitolo, sorbitolo e xilitolo.

Una dieta che non è stilabile per tutti ma che va personalizzata, e che fornisce comunque una serie di linee guida essenziali su quali sono determinati alimenti da preferire agli altri e quali eliminare completamente. Piano alimentare da concordare insieme al proprio medico curante o ancora meglio con un nutrizionista.

Ma come detto ci sono alcune linee guida generali interessanti e che valgono per tutti: tra i cereali preferire il farro o comunque prodotti privi di glutine, scegliere i formaggi stagionati al posto di quelli freschi, si alla soia ed al riso. Quando si compra la frutta, meglio preferire la banana, i mirtilli, il pompelmo, il kiwi, l’uva mentre tra le verdure la lattuga, la zucca, i peperoni, le melanzane. Come dolcificante invece dello zucchero meglio il saccarosio, il glucosio, lo sciroppo d’acero, il miele.

Per ritrovare una pancia piatta senza il senso di pesantezza, gli integratori naturali specifici possono essere un ottimo alleato. Ottimi per facilitare la digestione, ripristinare la flora batterica, ritrovare la regolarità intestinale, depurare il fegato e combattere disturbi come stitichezza, stipsi, gonfiore, meteorismo e intestino pigro.