N.Verde Ordini 800 770 236 (09:00-17:00)

I 10 motivi per cui non riesci a perdere peso

Perdere peso non è facile, soprattutto se non ci si affida a un dietologo che ci segue passo passo. Chi decide di dimagrire spesso punta al fai da te, partendo forte ma iniziando a sbagliare spesso, ricadendo nei soliti errori. Se poi non si hanno le conoscenze giuste, il rischio di insuccesso aumenta. Se state provando a dimagrire e non ci riuscite, date un'occhiata a questi 10 motivi classici di insuccesso, potreste trovare una vostra abitudine sbagliata che vi illuminerà la strada.

I 10 motivi per cui non si perde peso

1. Non si beve abbastanza acqua. L’idratazione è fondamentale per dimagrire, cercate di bere almeno un litro e mezzo è d’obbligo.

2. Il movimento è fondamentale, ma una breve passeggiata non basta. Certo fa bene, ma al fine calorico sposta poco l'equilibrio perchè non brucia alcun grasso e non costruisce alcun muscolo.

3. Occhio ai cosiddetti cibi sani: alcuni come noci, mandorle, avocado e cioccolato fondente sono moto calorici.

4. Non basta correre, fare cyclette o qualunque attività cardio. I muscoli sono fondamentali per accelerare il metabolismo e bruciare calorie, anche a riposo. Per cui prendete qualche pesetto, anche se siete donne, e tonificate i muscoli.

5. Non eliminate completamente i carboidrati. Riducete la quantità, ma mangiate la pasta e il pane (magari integrale).

6. Saltate colazione per risparmiare calorie. Errore blu, perchè il corpo entra in modalità “digiuno”, rallentando il metabolismo. Stesso discorso per cena o spuntini. Poco è spesso è la regola d'oro.

7. Non badate solo ai grassi di un cibo, ma anche all'apporto calorico complessivo.

8. Riposate il necessario, perchè poco sonno porta a un aumento di grelina, ormone responsabile del senso di appetito.

9. Concedetevi qualche sfizio, magari il sabato (pizza margherita a cena) o la domenica (un dolce). Vi servirà a essere più costanti la settimana.

10. Non concedetevi troppi sfizi: essere costanti per tre giorni e il quarto fare il pieno di schifezze compromette il successo di una dieta.

Consigli finali: andate da un dietologo, vi guiderà al meglio e sarà per voi un motivo in più per essere costanti. Pesatevi ogni giorno e segnate tutto, vi aiuterà a tenere a mente progressi e fallimenti.