Impurità della pelle: come avere la pelle sana e pulita

Avere una pelle pulita è il primo passo per essere bella. Una pelle pulita è sinonimo di decoro, igiene e cura di te stessa. Oggi nessuno associa la bellezza ad una pelle piena di impurità e punti neri. Pulire il viso ogni giorno contribuisce ad ossigenare la pelle e a mantenere la sua luminosità.

La pulizia è l'abito fondamentale per la salute della pelle. Per mantenere la pelle bella e pulita bisogna eliminare le impurità, i punti neri, l'eccesso di grassi perché la cute è esposta in ogni momento della giornata ad infinite aggressioni esterne come l'inquinamento, i raggi solari, le temperature estreme, l'azione dei prodotti cosmetici ma anche l'eccesso di grasso di grassi di alcuni tipi di pelle. L'eredità genetica, alcuni fattori ormonali ma anche l'alimentazione giocano un ruolo importante nella formazione di impurità della pelle.

Anche tutte le persone che hanno la fortuna di avere naturalmente una pelle liscia e brillante devono fare attenzione a non alternarne la qualità. Una dieta ricca di grassi e zuccheri può essere la base della formazione di acne, punti neri o accumuli di grasso, arrossamenti localizzati o macchie.

Una buona prima regola generale è quindi incorporare allo stile di vita una quantità adeguata di attività fisica che aiuta ad eliminare le tossine. Nuotare e camminare almeno 2 volte alla settimana aiuta a stimolare la micro circolazione, ossigenare i tessuti ed eliminare attraverso la traspirazione le tossine che precedono la formazione di brufoli, punti neri ed altre impurità.

Il secondo passo per ottenere una pelle sana e pulita è lavarla due volte al giorno. La sera prima di coricarsi per eliminare il maquillage ma anche la polvere, i cosmetici e tutte le impurità che si sono depositate sulla nostra pelle durante l'arco della giornata. Se si va a letto con il trucco questo verrà assorbito dai pori. La mattina appena sveglie lavare la faccia significa  eliminare il sudore, i grassi e i residui dei cosmetici rimasti dalla notte precedente.

Per mantenere la pelle pulita e fresca bisogna attuare un piccolo rituale di bellezza. Per la pulizia quotidiana dobbiamo utilizzare un prodotto oleoso (latte, crema o olio) che elimina in modo ottimale i residui del make up.  Dopo aver fatto questo bisogna applicare un gel o una schiuma per eliminare le impurità idrosolubili come la polvere, l'inquinamento, il sudore e le cellule morte che si sono accumulate sul nostro viso.

Se la pelle tende all'apparizione di impurità, si applica tutti i giorni una maschera purificante per evitare frequenti pulizie del viso più profonde e quindi aggressive.

Un altro utile aiuto per mantenere la pelle sana e bella è stimolare i muscoli facciali e la micro circolazione. Basta dedicare 30 minuti al viso. Se possiamo applichiamo una maschera facciale, a seconda del tipo di pelle che abbiamo, e dopo 15 minuti laviamo il viso con acqua fresca altrimenti dopo aver applicato  il nostro gel o la schiuma per la classica pulizia quotidiano sciacquiamo il viso e il collo sempre con acqua fresca. Facciamo un massaggio dal mento alle orecchie, facendo dei movimenti circolari con il pollice e l'indice. Per la fronte mettiamo tre dita sopra le sopracciglia e sempre con piccoli movimenti circolari percorriamo tutta la fronte. Per ultimo scendiamo prima sul viso poi sul collo e spalle sempre con movimenti circolari questa volta con tutte le dita cercando di lisciare la pelle.  Questo procedimento ci aiuterà a ottenere un viso più luminoso e anche il nostro make-up risulterà più definito.

Un buon consiglio per mantenere una pelle sana è pulita è anche la scelta dei prodotti cosmetici che utilizziamo per il nostro make up. Un maquillage di buona qualità protegge meglio la pelle dall'inquinamento. Evitiamo l'applicazione di polvere o di fondotinta senza aver prima applicato una base protettiva perché questi penetrano nei pori e li otturano favorendo la comparsa di punti neri.

Questo rituale quotidiano si completa aggiungendo, una volta alla settimana, un trattamento esfoliante o peeling dolce.

Gli esfolianti sono prodotti che liberano la pelle dalle impurità e dalle cellule morte. Tra i vari benefici c'è la rigenerazione cellulare, la riattivazione della micro circolazione, la lotta contro la cellulite e la regolazione della pelle grassa. Per raggiungere questi benefici e risultati si raccomanda di utilizzarli sul corpo almeno una volta alla settimana.  Ci sono due modalità di utilizzo di questo tipo di prodotto: con l'aiuto di una spugna o direttamente con il palmo della mano stendendolo delicatamente e massaggiandolo sopra la pelle umida. Il massaggio serve per far penetrare l'esfoliante nei pori intasati da impurità. Fondamentale è un buon risciacquo ma mai con acqua calda. Sciacquiamo efficacemente il viso con acqua abbondante per eliminare tutto l'esfoliante che ha liberato i nostri pori dalle impurità che si sono accumulate al loro interno. Quando siamo sicure di aver eliminato tutto il prodotto dal viso per un risultato ottimale sciacquiamo la faccia con acqua fredda e procediamo al massaggio facciale. Il viso oltre ad avere un aspetto luminoso e radioso risulterà talmente liscio e morbido che sembrerete appena uscite da una SPA.