Malva e cannella: i rimedi della dott.ssa Marini Padovani

Marta Marini Padovani biologo Nutrizionista, si occupa principalmente di effettuare una rieducazione alimentare per riuscire a trovare nel cibo il benessere. I suoi pazienti sono sia persone che vogliono perdere peso sia tutte quelle che hanno necessità di correggere la propria alimentazione in seguito ad una patologia diagnosticata o situazioni specifiche quali attività sportive, gravidanza, allergie, DCA (disturbi del comportamento alimentare).
Qual è il suo rapporto con la salute e il benessere al di fuori della sua professione?
Da sempre sono stata abituata a star attenta alla salute considerato che ho due medici in famiglia, mio padre e mio nonno. Fuori dalla mia vita professionale cerco il più possibile di seguire i principi di una sana alimentazione ma ogni tanto anche a me capita di fare "stravizi". Il mio lavoro mi permette di correre ai ripari più facilmente riuscendo a correggermi.
I suoi pazienti: quali sono le loro necessità più frequenti?
La maggior parte dei miei pazienti vuole perdere peso per star meglio, alcuni per migliorare il proprio stato di salute altri per sentirsi in armonia con il proprio corpo. Molti di questi vorrebbero raggiungere il risultato in brevissimo tempo.
Dieta vegetariana e vegana: maggiori i pro o i contro?
Io sono favorevole ad una dieta completa che comprenda anche l'assunzione di proteine animali.
Rispetto però i miei pazienti che chiedono un regime vegetariano e vegano. Sicuramente questo tipo di regime aiuta molto il corpo ad eliminare tossine in eccesso ma se non ben bilanciata può essere carente di alcuni nutrienti.
Crede nei rimedi naturali? Se sì, quali sono secondo lei i 3 migliori?
I rimedi naturali sono un valido aiuto. Utilizzo molto la cannella, potente antiossidante che aiuta a ridurre il colesterolo ed è un vero toccasana per i problemi digestivi. La malva, utile all'intestino, oltre a regolarne l'evacuazione, perché blando lassativo lo disinfiamma. Il tarassaco ottimo depurativo del fegato.
Siamo nel 2020: quale incredibile notizia sulla salute vorrebbe sentire al Tg?
Sarebbe eccezionale apprendere che hanno finalmente trovato una cura per il cancro.
Cosa pensa dei rimedi omeopatici?
Credo alla medicina tradizionale, non vedo nell'omeopatia un rimedio adeguato alla cura delle malattie, questo perché biologicamente parlando il farmaco omeopatico non contiene una quantità adeguata di principio attivo sufficiente a contrastare la patologia.
Tutti vogliono sapere come dimagrire e come perdere peso velocemente: che consigli darebbe?
Dimagrire tanto e velocemente il più delle volte è associato ad un deperimento e non ad un corretto dimagrimento. Tutti gli alimenti sono indispensabili, basta saperli abbinare.
Qual è la sua ricetta per stare bene?
Riuscire prima di tutto a star bene con se stessi e avere un buon rapporto con il cibo. Stare a dieta tutta una vita non è possibile, anche perchè ci farebbe rinunciare ai nostri piaceri. Dobbiamo trovare la giusta alimentazione costruita anche sui nostri bisogni... e non dimenticate mai di fare attività fisica: aiuta il cuore e la mente!