Pelle sensibile e delicata nei neonati

Fino al secondo anno di vita la pelle del neonato continua a modificarsi. Per questo è più sensibile di quella dell'adulto e la sua struttura e composizione sono differenti e delicate. Un neonato tende a sviluppare determinate condizioni patologiche, come la dermatite atopica e la dermatite da contatto se non si adottano, fin dalle primissime ore di vita, determinate precauzioni.

Già durante la gravidanza la futura madre si affaccia sul mondo dei neonati e comincia a fare le scelte per suo figlio che non riguardano solamente il classico corredino e la sua cameretta, ma si rivolgono anche alle sue esigenze una volta tornati a casa dall'ospedale e la scelta più combattuta e difficile è quella che riguarda i prodotti che si useranno per la toeletta del neonato.

E' fondamentale  scegliere fin da subito i prodotti adeguati per l'igiene e la cura della pelle dei lattanti perché una buona gestione dall'inizio permette di prevenire l'insorgenza di irritazioni, dermatiti, crosta lattea e tutti i problemi che possono nascere a livello di derma.

E' fortemente sconsigliato utilizzare sui neonati prodotti che contengono ingredienti irritanti come il profumo o i coloranti artificiali ma preferire quelli ipoallergenici, meglio ancora se biologici. L'indicatore che segnala la qualità sicura di un prodotto per neonati è l'assenza di PEG, parabeni, petrolatum, SLS, SLES, alcol, siliconi, coloranti.

La scelta delle creme per proteggere e idratare il corpo del neonato è molto importante per questo serve un trattamento protettivo viso corpo studiato per le pelli più delicate che abbia caratteristiche lenitive ed emollienti.  Il Trattamento protettivo viso-corpo di Biofficina Toscana è a base di olio di oliva bio toscano e calendula ed è formulato con profumazione senza allergeni.

Dopo il bagnetto quotidiano arriva il momento magico del massaggio che non solo dona benessere al neonato ma rafforza il legame empatico tra lui e la sua mamma. L'olio emolliente detergente di Biofficina Toscana, con estratti bio, garantisce un dolce massaggio con azione ammorbidente, nutritiva e protettiva del tuo bimbo favorendo le naturali difese della pelle. Quest'olio è il frutto della fusione tra calendula, camomilla e la carota che si fondono insieme a pregiati oli regalando alla pelle del neonato il giusto nutrimento e un'adeguata protezione.

Un problema comunemente frequente nel neonato sono le irritazioni da pannolino causate dall' estrema fragilità della pelle del lattante. Le irritazioni sono causate dal contatto prolungato con fattori irritanti come le urine, le feci, i pannolini, la biancheria per questo è importante fin da subito lavare e asciugare accuratamente le parti intime del neonato e utilizzare una crema contenente ossido di zinco ed oli vegetali bio come il rosmarino la camomilla e la calendula che hanno un'azione lenitiva, come la pasta cambio lenitiva Biofficina Toscana che protegge la pelle creando un naturale effetto barriera.

Si raccomanda di prestare particolare attenzione anche alla luce e al sole estivo o ad alta quota. Dove la pelle del neonato non è coperta da indumenti bisogna utilizzare una protezione solare favorendo quelle che contengono ossido di zinco che sono le migliori soprattutto sulle zone delicate come il naso, labbra e orecchie. Raccomandato l'uso del cappello per proteggere la testa e il cuoio capelluto del neonato per evitare eritemi solari.

Biofficina Toscana rappresenta l'amore della mamma nella cura e protezione della pelle del suo bambino. L'accuratezza dei suoi prodotti, la ricercatezza delle piante officinali migliori garantisce tutto quello di cui la pelle delicata del neonato ha bisogno proprio come vuoi tu, mamma.