Per dimagrire bisogna pesarsi ogni giorno

Se siete a dieta e avete deciso di non pesarvi per almeno un mese, in modo da non avere illusioni o peggio brutte sorprese di giorno in giorno, sappiate che state sbagliando strategia. Salire sulla bilancia ogni giorno è proprio il metodo migliore per dimagrire, tra l'altro un metodo molto semplice. Lo sostengono gli esperti della Cornell University americana che hanno pubblicato sul Journal of Obesity uno studio secondo cui sarebbe sufficiente usare la bilancia con regolarità per tenere sotto controllo il peso, o ancora meglio per dimagrire.

L'ideale sarebbe salirci su almeno una volta al giorno, in questo modo si riuscirebbe a perdere peso senza riprenderlo in seguito. Ma come sono arrivati gli esperti a questa conclusione? Hanno monitorato per due anni i partecipanti al loro studio chiedendo loro di perdere peso con metodi a scelta nel primo anno del programma. Nella fase successiva dello studio, hanno chiesto loro di pesarsi ogni giorno. Ebbene è apparso evidente come seguendo questa metodologia nella maggior parte dei casi sono riusciti a mantenere il peso raggiunto.

Va considerato che chi riesce a perdere peso con una dieta, in 4 casi su 10 lo riprende già nell’anno successivo mentre quasi la totalità delle persone dimagrite riacquistano il peso perduto entro 5 anni.

Invece gli studiosi con i partecipanti allo studio hanno usato un approccio diverso: hanno chiesto loro di perdere l’1% del peso iniziale per poi mantenerlo per almeno 10 giorni. In seguito hanno chiesto di perdere ancora l’1% proseguendo fino a perdere il 10% del peso iniziale.

Il fatto di controllare il peso ogni giorno, segnandolo sul calendario o su una agenda, consente di sapere sempre quando si sta tornando al peso iniziale, e così magari si è più portati a rientrare nei ranghi rinunciando a qualcosa per non compromettere il risultato.