Sin e FB Health insieme per la ricerca e l'innovazione in neurologia

La Società Italiana di Neurologia (SIN), con il contributo liberale dell’azienda FB Health Spa, ha bandito un premio del valore di 1.500 Euro dedicato al miglior brevetto o domanda di brevetto nell’ambito della ricerca e dell’innovazione in campo neurologico.

“I neurologi italiani spiccano per una produzione scientifica di altissimo livello - ha ricordato il Prof. Aldo Quattrone, Presidente SIN - e godono di prestigio internazionale nella ricerca di tecnologie terapeutiche e diagnostiche all’avanguardia. Con questo premio, che si aggiunge ai numerosi premi promossi quest’anno dalla Società Italiana di Neurologia, la SIN conferma il suo impegno nel sostenere e promuovere il lavoro di ricercatori altamente qualificati che contribuiscano al progresso scientifico nell’ambito delle patologie neurologiche, ancora molto diffuse”.

Saranno ammessi a concorrere al premio SIN-FB Health tutti gli specialisti neurologi che abbiano depositato a proprio nome domanda di brevetto Italiano, Europeo o internazionale secondo la convenzione PCT (Patent Cooperation Treaty) o ottenuto la concessione del brevetto in Italia o anche in altri stati europei o extraeuropei (brevetto internazionale) nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 e il 31 luglio 2015.

Ciascun partecipante potrà concorrere con una sola domanda, che dovrà essere inoltrata via e-mail sia alla segreteria SIN (info@neuro.it) sia alla segreteria FB Health Spa (fb-health@fb-health.com) entro il 15 settembre 2015.

Il bando completo è disponibile su:

http://www.neuro.it/documents/GENOVA%202015/bandi_premi.php