Seleziona una pagina

Le News Salustore

Solari – Filtri fisici o chimici?

da | Giu 23, 2022 | Benessere | 0 commenti

I solari non sono tutti uguali.

La grande differenza tra un solare e l’altro sta nella composizione degli ingredienti utilizzati, ma sopratutto nel modo in cui proteggono la pelle dal sole.

Ci sono, infatti, due meccanismi d’azione: “assorbimento”, “dispersione” o “rifrazione” e a seconda dell’azione utilizzata i solari si dividono in: filtri chimici o fisici.

Solari – Filtri fisici o chimici? Vediamoli nel dettaglio!

Solari – Filtri fisici o chimici?

Filtri fisici solari

Solari - Filtri fisici o chimici?

I filtri fisici o inorganici sono ingredienti come l’ossido di zinco che grazie alla loro naturale opacità schermano la pelle dal sole. Il meccanismo d’azione di questi filtri è, infatti, quello di riflettere i raggi solari sia UVA che UVB.

La loro azione è molto simile a quella di uno specchio. Le radiazioni solari vengono, infatti, riflesse e diffuse senza essere assorbite dalla cute. Questo permette di non surriscaldare la pelle.

Rispetto ai filtri chimici, i filtri fisici sono generalmente di orgine naturale e sono meno soggetti a reazioni allergiche. Risultano, quindi, ideali per pelli sensibili.

la-saponaria-logo-1477320730.jpg
Logo-Tea-Natura-150x150

Filtri solari chimici

I filtri chimici sono generalmente di orgine sintetica e hanno la particolarità di assorbire le radiazioni UVB e UVA e di rilasciarle sotto forma di calore.

Il loro modo di proteggere la pelle dal sole è quello di assorbire i raggi UVA e UVB prima che arrivino a contatto con le cellule del derma o dell’epidermide. Le radiazioni del sole tramite questo processo vengono scomposte creando energia che viene rilasciata sotto forma di calore.

Questi filtri riescono ad utilizzare ingredienti più economici. Risultano di conseguenza meno costosi e più facili da spalmare rispetto a quelli fisici, ma possono più facilmente dare reazioni allergiche.

 

Solari - Filtri fisici o chimici?
Nature's logo
Protezione solare

Questa è la principale differenza tra un solare e l’altro. Tutti i solari sono comunque sempre soggetti a controlli.

Un solare deve superare una serie di test e precisi requisiti di legge per essere messo sul mercato. La sicurezza quindi di un solare è sempre garantita.

Questo articolo serve, quindi, a darti un’idea più precisa su come funzionano i solari. Sta poi a te scegliere quale formulazione preferisci!

Per maggiori informazioni guarda la nostra puntata dedicata su Salustore TV!

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments