N.Verde Ordini 800 770 236 (09:00-17:00)

Sport dopo infarto: i benefici per l'apparato cardiocircolatorio

Che l'attività fisica faccia bene è ormai risaputo, ma spesso non ci si sofferma abbastanza sugli specifici benefici che questa abitudine di vita possa comportare. Innumerevoli studi hanno dimostrato che l'attività fisica fa bene soprattutto all'apparato cardiocircolatorio. Anche dopo un infarto.

Muovetevi per il cuore

Fare attività fisica regolarmente riduce il rischio cardiovascolare. Questo avviene in modo tanto più efficace quanto maggiore è il numero di altri fattori di rischio presenti nella biografia di un individuo. Pensiamo ad esempio all'ipertensione arteriosa, al diabete, al sovrappeso o all'obesità. In generale vanno bene tutti gli sport, ma non si può ignorare che alcuni facciano meglio di altri.

Se si punta in particolare alla prevenzione cardiovascolare, allora l'attività aerobica è quella più efficace. Attenzione a non associare l'attività aerobica alla "aerobica" in senso stretto. Attività aerobica include tutti quegli sport che comportano un innalzamento delle pulsazioni per un prolungato periodo di tempo. Comprende quindi sport come nuoto, corsa, bicicletta ma anche camminata a passo sostenuto.

L'importante è portare i propri battiti cardiaci in una zona media, che inneschi determinati meccanismi senza farci venire troppo il fiatone. Gli esperti, per regolarsi, spiegano sempre che il livello di sforzo deve essere tale da consentirci di stancarci, riuscendo però durante l'attività a tenere una conversazione senza andare troppo in debito d'ossigeno.

La buona notizia in questo senso è che quindi per fare attività fisica che faccia bene non è necessario stancarsi troppo, cosa che permette anche ai non giovanissimi o ai più pigri di impostare un programma settimanale.

I benefici dello sport

L'attività fisica favorisce il rilascio di endorfine, che aiutano a percepire uno stato di benessere, riducendo lo stress, migliorando la postura e contribuendo alla perdita di peso. In generale chi fa sport con regolarità migliora la propria autostima, ha una migliore percezione di se e ottiene un senso di soddisfazione generale, con il beneficio finale di ridurre il rischio cardiovascolare.

Consigliato anche a chi ha avuto un infarto

La conferma che fare sport fa bene arriva anche dal fatto che i medici lo consigliano anche a chi ha avuto un infarto. Se non sono sopraggiunte complicanze maggiori, fare sport è consigliato, ovviamente calibrando lo sforzo a seconda delle caratteristiche fisiche del soggetto in questione da concordare con il proprio cardiologo.