Seleziona una pagina
Khadi – Tinte naturali

Khadi – Tinte naturali

Khadi logo

Tinte al 100% naturali e vegane con erbe ayurvediche, radici e foglie che garantiscono un colore intenso e personalizzato.

Un prodotto davvero unico in cui è racchiuso tutto il sapere dell’ayurveda e il potere della natura. Le tinte naturali Khadi, infatti, non solo colorano il capello ma lo nutrono in profondità senza danneggiarlo nel pieno rispetto della nostra chioma.

pexels-sudipta-mondal-1603650

Come usare le tinte Khadi?

Le tinte Khadi si stendono come un velo sui capelli per garantire una colorazione naturale che si adatta al colore dei capelli favorendo la creazione di un colore personalizzato in base al colore naturale di partenza o al tempo di posa della tinta.

Per ottenere, quindi, una nuance intensa e duratura consigliamo di eseguire la tecnicna in tre passaggi Color Change System di Khadi che consiste nella realizzazione di tre colorazioni in tre settimane.

Preparazione della capigliatura

holi-2416686_1920

Preparare il capello è fondamentale. Le tinte naturali Khadi non vanno d’accordo con le sostanze sintetiche come i siliconi. Questi, infatti, non favoriscono il fissaggio della tinta naturale.

Per partire, quindi, lavare i capelli e utilizzare prodotti per lo styling privi di queste sostanze. L’ideale sarebbe utilizzare i prodotti Khadi per potenziare l’effetto degli elementi ayurvedici presenti nelle tinte e pettinare i capelli con pettini in legno o con setole naturali per abbracciare appieno l’ideale naturale del brand.

 

Se si hanno i capelli decolorati o si è fatta la permanente piuttosto che trattamenti chimici di vario genere bisognerà attendere almeno 10 lavaggi prima di proseguire con la tinta naturale di modo che la struttura del capello danneggiata da questi trattamenti non favorisca l’alterazione della colorazione con risultati cromatici indesiderati.

Per rimuovere completamente ogni sostanza sintetica si consiglia l’utilizzo della maschera detossinante Khadi per ottenere il massimo risultato.

Iniziamo con la tinta

Una volta detossinati i capelli con prodotti adeguati, per seguire la tecnica Color Change System, bisonga iniziare creando una base colore nella prima settimana.

Se si hanno i capelli bianchi o particolarmente chiari è consigliabile fare una pre-colorazione con una tinta adeguata.

market-3789195_1920

Per intensificare, fissare e rendere più brillante il colore, dopo aver realizzato la base nella prima settimana è consigliabile prosegure effettuando la tinta anche nella seconda e nella terza settimana. Si otterrà così il risultato ottimale.

Per mantenere la lucentezza del colore puoi utilizzare l’olio Khadi Color Care .

Colore personalizzato

Con le tinte naturali Khadi non si può schiarire il capello in quanto non penetrano all’interno dello stesso.

La particolarità delle tinte Khadi, infatti, è proprio quella di fondersi con il colore naturale creando risultati personalizzati in base alla colorazione di partenza. Consulta la tabella colori.

blonde-826027_1920

Capelli bianchi o molto chiari

Nel caso di capelli bianchi o molto chiari, come abbiamo già accennato prima, c’è da fare un po’ di attenzione. Essendo che la tinta si fonde con il colore naturale della capigliatura nel caso dei capelli chiari bisogna effettuare una pre-colorazione tendente al biondo o al rosso per poi proseguire con la tinta desiderata di modo da ottenere la tonalità corretta.

La pre-tinta e la tinta si può effettuare anche nello stesso giorno. Per ottenere la tonalità desiderata segui i consigli nella tabella colori.

pexels-anastasia-shuraeva-5704840

Segui i passaggi! 

Un video dimostrativo con tutti i passaggi. Se ancora hai qualche dubbio o prerplessita puoi consultare il manuale d’utilizzo.

read more