Vino e frutti di bosco bruciacalorie: solo 340 grammi al giorno

Scienziati della Washington State University hanno dimostrato che le bacche, l'uva e altri frutti hanno il potere di convertire il grasso in eccesso in grasso bianco e calorie brucia grassi, fornendo nuove strategie per la prevenzione e il trattamento dell'obesità.

Nello studio, i topi sono stati alimentati con una dieta ricca di grassi. Quelli che sono stati trattati con resveratrolo, ricevendone in quantità equivalenti a 12 once di frutta al giorno per l'uomo, 340 grammi al giorno, hanno ottenuto il risultato di circa il 40 per cento in meno di peso rispetto ai topi di controllo.

Il resveratrolo è un polifenolo, un tipo di antiossidante che si trova in molti frutti.

Studi precedenti hanno suggerito che il resveratrolo può aiutare a prevenire l'obesità. La maggior parte delle ricerche, compresi gli studi molto pubblicizzati sul vino, hanno sempre utilizzato grandi concentrazioni di resveratrolo - molto di più di quanto un essere umano possa consumare in una dieta normale.

Il Professore di scienze animali Min Du e il visiting scientist Songbo Wang hanno dimostrato che i topi alimentati con una dieta contenente lo 0,1 per cento resveratrolo sono stati in grado di cambiare il loro grasso bianco in eccesso in energia.

"I Polifenoli della frutta, tra cui il resveratrolo, hanno una espressione genica che aumenta l'ossidazione dei grassi alimentari in modo che il corpo non venga sovraccaricato", ha detto Du. "Hanno il potere di convertire il grasso bianco in grasso beige che brucia i lipidi sotto forma di calore -. Aiuta a mantenere il corpo in equilibrio e prevenire l'obesità e la disfunzione metabolica"

I ricercatori hanno anche dimostrato che un enzima chiamato AMPK, che regola il metabolismo energetico del corpo, stimola questa transizione di grasso bianco in grasso beige.

Lo studio è stato recentemente pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity. E' stato finanziato dal National Institutes of Health. Nessuno dei finanziatori avuto un ruolo nell'interpretazione dei risultati.