N.Verde Ordini 800 770 236 (09:00-17:00)

Walking, camminare per dimagrire e stare bene

Fare sport con regolarità non è facile. Gli impegni, la pigrizia, le malattie lo stress del lavoro spesso ci portano a disertare la palestra dove ci siamo iscritti o la piscina tanto costosa. Stesso discorso se ci siamo ripromessi di utilizzare finalmente quel tapis roulant che abbiamo in cantina, correre fa sudare, è faticoso, affatica la schiena e le articolazioni. E allora? Allora la buona notizia è che si può restare in forma nel modo più semplice e meno faticoso possibile, che si può conciliare anche con una buona compagnia, con il proprio cane o con paesaggi piacevoli: il walking.

Camminare a passo sostenuto è lo sport ideale per restare in buona salute, mantenendo una linea perfetta. In più, ha il vantaggio di essere gratis, di poter essere praticato in qualunque momento e in qualunque luogo e di non farci ritornare a casa stremati con l'unico voglia di buttarci sul divano, ma al contrario di ricaricarci di energie positive.

Associato e una corretta alimentazione può davvero dare una svolta nella vostra vita. I vantaggi sono accelerare il metabolismo, migliorare il vostro umore e sentirvi in pace con voi stessi. Ottimo d'inverno, ideale d'estate, perfetto in primavera. Se abitate al mare o in montagna non dobbiamo spigarvi noi la bellezza dei posti in cui potete praticarlo, se abitate in città sforzatevi di trovare un luogo tranquillo vicino casa, un parco o simile.

Non avete tempo? Niente scuse, lasciate l'auto distante dal posto di lavoro, al primo parcheggio utile. Eviterete stress, risparmierete benzina e starete meglio.

Come praticarlo al meglio? Ci sono poche ma importati regole, la maggior parte delle quali riguardano la postura. Allineate bene il corpo, spalle indietro in modo naturale, braccia piegate a 90°.
I vantaggi
IL PESO: Molti studi scientifici assicurano che camminare tutti i giorni dà una mano a mantenere il peso corporeo stabile.

IL CUORE: duemila passi al giorno consente al vostro cuore e al vostro apparato circolatorio di mantenersi in buona salute.

IL CANCRO: camminare riduce il rischio di ammalarsi di cancro intestinale e al seno.

LA PRESSIONE: il walking riduce il rischio di ammalarsi di ipertensione e malattie coronariche: nello specifico, meno 19% di possibilità per chi cammina 30 minuti al giorno per cinque giorni a settimana.

L'UMORE: camminare regolarmente aiuta a rendere meglio nello studio e nel lavoro. Aumentano le dimensioni del centro della memoria nel cervello, si riduce l'ansia, lo stress. Migliora l'umore perchè si dorme meglio.