LongLife - Isoflavoni di Soia 40mg

Voto : 90/100 basato su 2 recensioni
Le proprietà degli isoflavoni sono molteplici e di importanza rilevante per prevenire e combattere patologie cardiovascolari, disturbi della menopausa e osteoporosi.
Solo 7 disponibili

Magazzino: Disponibile

15,99 €
Descrizione

Genisteina, daidzeina e gliciteina sono importanti costituenti dei fagioli di soia, appartenenti alla famiglia degli isoflavonoidi.

Numerosi studi hanno dimostrato che gli isoflavoni di soia sono agenti efficaci nella prevenzione di alcuni importanti disturbi. Studi epidemiologici condotti indicano, infatti, che le popolazioni asiatiche presentano una bassa incidenza di malattie quali cancro a mammella, prostata e colon; ciò è stato attribuito all’elevato consumo di soia da parte di queste popolazioni e sembra che le sostanze coinvolte in questi meccanismi di protezione siano proprio gli isoflavoni.

Il consumo di Isoflavoni di soia può risultare efficace per :

Attività estrogenica e antiestrogenica : anche se l’attività estrogenica degli isoflavoni è estremamente debole, pari a 1/1000 – 1/10000 di quella degli estrogeni, si ritiene che essi lavorino attraverso vari meccanismi nella regolazione ormonale. Molti degli effetti sulla salute derivano dal fatto che gli isoflavoni possono fungere sia da supplemento agli estrogeni nel corpo, sia combatterli quando il livello è troppo alto.

Sintomi della menopausa : gli isoflavoni possono ridurre i sintomi della menopausa agendo come sostituti dell’ormone naturale. In particolare diminuiscono le vampate di calore in modo modesto, ma preciso e generalizzato. In uno studio effettuato su 80 donne di età compresa tra i 45 e i 55 anni, durato 4 mesi, furono somministrati 100 mg al giorno di isoflavoni di soia o placebo. I risultati dello studio hanno mostrato una significativa riduzione dei sintomi (-40%) nel gruppo trattato con isoflavoni, un raddoppiamento dei livelli di estradiolo e la riduzione del colesterolo LDL. Grazie a questi effetti, si pensa agli isoflavoni come a una possibile alternativa alle terapie ormonali sostitutive, priva delle controindicazioni spesso associate ai derivati chimici.

Attività antiossidante : gli isoflavoni sembrano essere in grado di prevenire danni all’organismo catturando i radicali liberi, una delle cause primarie del danno cellulare e della relativa mutagenesi.

Proprietà angiogeniche : gli isoflavoni sono in grado di bloccare la crescita dei vasi sanguigni delle cellule cancerogene e di altre cellule maligne.

Colesterolo : l’ipercolesterolemia è il principale fattore di rischio delle malattie cardiovascolari che possono degenerare nell’ictus e nell’infarto. L’assunzione di isoflavoni è in grado di ridurre il colesterolo LDL a favore del colesterolo HDL.

Malattie cardiovascolari : l’assunzione di isoflavoni comporta il miglioramento della compliance arteriosa – una misura della flessibilità arteriosa. In particolare sembra che gli isoflavoni riescano a inibire l’ossidazione del colesterolo LDL e ridurre la proliferazione delle cellule muscolari liscie. In tal modo, anche individui con valori nella norma di colesterolemia, possono trarre beneficio.

Prevenzione tumori : numerosissimi studi in vitro hanno mostrato che gli isoflavoni inibiscono la crescita di un’ampia classe di cellule tumorali, sia ormono-dipendente che indipendente, comportando la riduzione del rischio di alcuni tipi di cancro (prostata, seno, polmoni e intestino).

Osteoporosi : alcuni studi a breve termine effettuati su donne in peri e postmenopausa riportano che il consumo dei componenti attivi della soia influisce positivamente sul contenuto in sali minerali delle ossa, in particolare a livello della colonna vertebrale, migliorando la salute dell’apparato osteoarticolare.

Le proprietà degli isoflavoni sono molteplici e di importanza rilevante. Numerosi studi, infatti, evidenziano che le popolazioni di cultura orientale, la cui dieta è ricca di soia, sono meno soggette alle malattie tipiche del mondo occidentale quali patologie cardiovascolari, infarto, tumore alla mammella e alla prostata, disturbi della menopausa e osteoporosi.

Confezione

30 capsule

Modo d'uso

1-2 capsule 2 volte al giorno con acqua durante i pasti.

Avvertenze

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Non superare la dose giornaliera consigliata. Conservare il luogo fresco ed asciutto. La data di scadenza si riferisce al prodotto conservato in confezione integra. In caso di gravidanza e/o allattamento consultare il medico prima dell' uso. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia. Durante la gravidanza e l'allattamento consultare il medico.

Produttore

Phoenix Srl Italia

Altre Info
Altre Info
Nome LongLife - Isoflavoni di Soia 40mg
Cod. PHO-027
Produttore Phoenix Srl
Marca LongLife
Confezione 30 Unità
Filtra Antiaging e antiossidanti, Apparato Cardiovascolare, Apparato Scheletrico, Bisogno di sali minerali
Custom tab
Le proprietà degli isoflavoni sono molteplici e di importanza rilevante. Numerosi studi, infatti, evidenziano che le popolazioni di cultura orientale, la cui dieta è ricca di soia, sono meno soggette alle malattie tipiche del mondo occidentale quali patologie cardiovascolari, infarto, tumore alla mammella e alla prostata, disturbi della menopausa e osteoporosi.
Ordina per:
  • Rigeneranti

    Se presi insieme a fermenti lattici hanno effetti rigeneranti per i capelli.
    Valore complessivo
    80
  • ottimo

    sono in fase di menopausa precoce e questo prodotto mi ha aiutata
    Valore complessivo
    100


Acquista questo prodotto per aggiungere la tua Recensione