Seleziona una pagina
Cellulite: cause e rimedi con il sale di Trapani

Cellulite: cause e rimedi con il sale di Trapani

La cellulite è una condizione molto comune. Circa l’80-90% della popolazione femminle in età fertile ne soffre.

Interessa in particolare il microcircolo che si altera provocando una fuoriuscita di liquidi che va ad infiltrarsi tra gli adipociti portando a ritenzione idrica che nel tempo può degenerare nella cellulite vera e propria, ma quali sono le cause e i rimedi per la cellulite? E come può essere utile il sale di Trapani?

 

Le cause principali della cellulite

Rimedi cellulite

La cellulite è una condizione che colpisce in prevalenza le donne. Le cause sono principalmente di natura ormonale e genetica, ma sicuramente anche un’alimentazione scorretta e una vita sedentaria contribuiscono alla comparsa di ritenzione idrica o cellulite.

Il fumo, l’obesità  e in alcuni casi anche la pillola anticoncezionale possono essere cause aggravanti della cellulite.

 

Physiosal cellulite rimedi

Cause e rimedi per contrastare la cellulite con il sale di Trapani

I rimedi principali per contrastare la cellulite stanno sicuramente nello stile di vita. Mantenere un’alimentazione sana e fare attività fisica sono i primi rimedi che vengono consigliati per contrastare la cellulite ed evitare il più possibile il ristagno di liquidi in eccesso.

sale marino cellulite rimedi

Oltre ai classici consigli sul mantenere uno stile di vita sano un rimedio molto utlizzato nella cosmetica per trattare la cellulite è il sale.

Il sale viene spesso sconsigliato nelle diete, sopratutto nelle diete che mirano a contrastare i liquidi in eccesso. Il sale, infatti, per osmosi ha la capicità di attirare i liquidi a sè, quindi, molto sconsigliato se introdotto in eccesso nell’alimentazione.

Per lo stesso processo, però, è utilissimo se utilizzato da fuori. Questo permette infatti di attirare verso l’esterno i liquidi in eccesso portando al drenaggio della zona soggetta a cellulite.

 

Avete mai notato gambe più sgonfie quando si sta spesso nell’acqua marina? Questo è il classico esempio dell’azione del sale marino.

Il massaggio come rimedio per la cellulite

Physiosal - Physiocup

Il massaggio associato all’attività fisica e a uno stile di vita sano è senza dubbio uno dei metodi più efficaci per drenare i liquidi in eccesso e contrastare la cellulite.

E’ un rimedio efficace ma costoso ecco perchè una novità della cosmetica sono le coppette anticellulite.

Praticamente indistruttibili simulano il massaggio manuale e durano per anni. Questo permette un maggior risparmio economico e di tempo. Con le coppette anticellulite puoi, infatti, fare un massaggio connettivale comodamente a casa tua anche sotto la doccia.

Le coppette Physiocup di Physiosal sono quello che consigliamo, infatti, per approcciare questa nuova metodologia “fai da te” per contrastare la cellulite.

Sale marino e massaggio: la combo perfetta come rimedio anticellulite

La cosa migliore, quindi, per trattare la cellulite è agire su più fronti.

La cosa fondamentale è sicurmente quella di fare attenzione all’alimentazione e di non rinunciare mai all’attività fisica. In secondo luogo l’utilizzo di prodotti cosmetici anticellulite associati a massaggi è il modo ideale per tenere drenati i tessuti e ottenere una pelle più compatta.

A questo proposito ci sentiamo di consigliare Phyisosal come rimedio per contrastare la cellulite.

La cosa che più ci è piaciuta dei prodotti Physiosal è che al massaggio con la coppetta Physiocup è associata tutta una linea di prodotti naturali a base di sale marino integrale di Trapani.

Questo permette di ottenere tutti gli effetti benefici di un massaggio conettivale amplificati grazie all’utilizzo combinato del sale, ma non solo!

La cosa sorprendente è il risparmio in tempo e denaro.

La coppetta Physiocup, infatti, è davvero duratura ed economica se paragonata ai classici trattamenti estetici. Si può utilizzare per anni e bastano solo 8 minuti per gamba, 4 minuti se si associa l’olio Physiosal.

La troviamo davvero un combo perfetta da provare subito in previsione della prova costume!

Cellulite rimedio con il sale marino
read more
Contrastare la ritenzione idrica

Contrastare la ritenzione idrica

pexels-andrea-piacquadio-3764492

Prima di iniziare a darvi qualche consiglio o indicazione utile sull’argomento è giusto precisare che la ritenzione idrica così come la cellulite non si elimina ma si contrasta.

La ritenzione idrica è, infatti, una tendenza dell’organismo a trattenere liquidi a causa di una disfunzione dei vasi che può avere diverse cause: dall’ereditarietà, all’utilizzo di particolari farmaci o patologie, a un stile di vita poco sano.

Questa tendenza ad accumulare liqudi che spesso si traduce in gambe gonfie e pesanti può evolvere nella cellulite vera e propia che a seconda dello stadio più o meno grave in cui ci si trova dà origine a quei classici avvallamenti chiamati “buccia d’arancia” o “pelle a materasso”.

Essendo appunto una disfunzione interna dell’organismo è un processo che si può attenuare anche notevolemente sopratutto nelle prime fasi ma che richiede costanza altrimenti inevitabilmente la situazione continuerà a peggiorare. Ecco perchè la parola eliminare potrebbe essere mal interpretata pensando a un’eliminazione definitiva quando invece si tratta di un risultato temporaneo che se non viene costantemente supportato da uno stile di vita sano ritornerà piano piano alla situazione di partenza.

Hips,In,Jeans,Shorts,Of,Attractive,Woman,On,Summer,Vacation,

Come riconoscerla?

cellulite skin on her legs

La ritenzione idrica generalmente si riconosce dalla presenza più o meno marcata di gambe gonfie e pesanti. Otre al gonfiore gli arti possono essere doloranti con formicolii.

Ci sono diversi esami per poter verificare in maniera approfondita se si soffre di ritenzione idrica. Il più facile è un “test casalingo” che consistere nel premere con il pollice con forza sulla coscia per un paio di secondi. Togliere il dito e verificare se l’impronta rimane o meno. Se rimane è possibile che ci sia ritenzione idrica.

La cosa migliore da fare, però, soprautto se i sintormi sono molto persistenti è quella di affidarsi a un angiologo che sappia approfondire il discorso controllando la situazione dei vasi.

Come fare?

pexels-adrienn-1458562
pexels-kaboompics-com-5938
pexels-jonathan-borba-3076509
pexels-sora-shimazaki-5938553
  • ACQUA: la prima cosa da fare è bere di più stimolando la diuresi. Un’alternativa più gustosa all’acqua possono essere tisane drenati o acqua aromatizzata. In tutto si dovrebbero consumare circa 2lt d’acqua al giorno.
  • DIETA: rivedere la dieta preferendo alimenti che stimolano la diuresi come frutta e verdura ed evitare alimenti ricchi di sale come insaccati, cibi in scatola e formaggi. Consigliamo di scegliere quando possibile sempre prodotti di stagione come gli asparagi, verdure a foglia verde come cicoria, spinaci e agretti in primavera oppure lattuga, cetrioli, cipolle e zucchine disponibili tutto l’anno. Per la frutta fragole, kiwi, ananas o il mirtillo nero sono l’ideale anche sotto forma di frullati.
  • INTEGRATORI: non sempre è possibile rispettare una dieta vera e propria o non sempre è sufficiente. In questi casi un aiuto in più ce lo danno gli integratori. Generalmente sono costituiti da un mix di attivi specifici volti a rinforzare le pareti dei vasi e favorire il drenaggio. Per conoscere gli integratori migliori vi invitiamo a guardare l’ultima puntata di SalustoreTV dedicata all’argomento.
  • SPORT: fare attività fisica costante è importantissimo sopratutto quando si sta a lungo in piedi o seduti. Per favorire la ritenzione idrica è preferibile scegliere sport come l’acquagym o il nuoto che grazie all’acqua massaggiano gli arti rinfrescandoli oppure camminata, stretching o ginnastica dolce.
  • CREME E TRATTAMENTI: è altrettanto importante utilizzare creme specifiche mattino e sera. Se si soffre di capillari fragili le creme a effetto freddo sono l’ideale per rinfrescare e arrivare a sera con gambe più leggere. Per la cellulite più ostinata consigliamo di utilizzare fanghi da fare una o due volte a settimana anche a casa propria. Per avere informazioni più precise sui prodotti più utili vi invitiamo a guardare l’ultima puntata di SalustoreTV dedicata all’argomento.
  • INDUMENTI: evitare l’utilizzo di vestiti stretti e tacchi nemici della circolazione. Se si ha una vita molto sedentaria consigliamo l’utilizzo di calze contenitive che garantiscono un massaggio costante per favorire il drenaggio dei liquidi.
read more
Cellulite Rimedi Efficaci

Cellulite Rimedi Efficaci

Cellulite Rimedi Efficaci

Descrizione Contenuto

In questa puntata di SalustoreTV affrontiamo un tema molto richiesto dalle donne: la cellulite.

Ti aspettano domande e curiosità sull’argomento: come riconoscerla, quali sono i rimedi più efficaci e perché proprio sulle donne si nota di più questo inestetismo? Preparati alla prova costume con noi! Ritrova la leggerezza con i prodotti giusti!

PRODOTTI:

Fitocell integratore

Fitocell crema

Cell-Plus integratore compresse

Cell-Plus integratore liquido 

Cell-Plus crema 

FONTI IMMAGINI:

– Foto cellulite: https://www.fitosofia.com/cellulite-r…

– Centella Asiatica: https://www.saperesalute.it/centella-…

– Meliloto: https://www.saperesalute.it/centella-…

– Fucus: https://www.cure-naturali.it/enciclop…

scopri di più

La cellulite è una manifestazione fisiologica multifattoriale con decorso più o meno complesso. E’ una condizione molto più frequente nelle donne che negli uomini e va a interessare il pannicolo adiposo sottocutaneo di gambe e glutei, associata spesso a gonfiore e ritenzione idrica.

Aumenti di peso, stili di vita errati, predisposizione genetica e sedentarietà sono alcuni dei fattori scatenanti della cellulite e della ritenzione idrica più comuni. Le cellule adipose si gonfiano causando una compressione dei vasi sanguigni e linfatici. In questo modo vengono ridotti sia l’apporto di ossigeno che di liquidi ai tessuti, causando appunto infiammazione e ritenzione idrica. 

Rimedi anti-cellulite: 

  • I massaggi drenanti anti-cellulite aiutano a smaltire la ritenzione idrica e a ridurre gli inestetismi.
  • Praticare attività fisica e movimento. E’ quasi sempre preferibile la camminata veloce alla corsa e ad altre attività ad alto impatto perchè quest’ultime rischiano di aumentare l’infiammazione e quindi a peggiorare la cellulite
  • Dieta ricca di frutta e verdura e povera di sale 
  • Bere tanta acqua, utile nel sgonfiarsi 
  • Applicazione locale di prodotti specifici per la cellulite.

Dettagli Prodotti

FITOCELL IN

Integratore 2 cpr/die con acqua.
No FUCUS e NO fonti di iodio (adatto a chi ha problemi di tiroide).
Contiene bromelina, consultare il medico se si assumono anticoagulanti/antiaggreganti.

FITOCELL OUT

Ottima per chi ha gambe affaticate, gonfie, stanche. Effetto vasoprotettore ed elasticizzante.
Non è termogenica e NON contiene IODIO.

2 volte al giorno con un bel massaggio.

CELL PLUS INTEGRATORE

Ottimo per attivare il metabolismo e problemi di circolazione. Aiuta a drenare i liquidi. 2/4 giorno prima o durante i pasti.
Controindicato se si assumono anticoagulanti/antiaggreganti (Ginkgo). Evitare se si stanno assumendo acido salicilico o derivati (Meliloto).

CELL PLUS CREMA

Lipolitica ed elasticizzante. Consultare il medico se si hanno problemi alla tiroide perchè contiene Fucus (preferibile un’altra crema). 2 volte al giorno con un bel massaggio.

PHYSIOSAL

Riduce la ritenzione idrica + effetto lipolitico.Vitamina E antiossidante, previene i radicali liberi da esposizione al sole. 2 volte al giorno con un bel massaggio.

PHYSIOSAL OLIO

Per elasticizzare la pelle prevenendo le smagliature. Dopo un massaggio prolungato rende la pelle dall’aspetto elastico e tonico. 2 volte al giorno con un bel massaggio.

ALKEMILLA

Termoattivo, effetto caldo, migliora la circolazione e riduce inestetismi. No capillari fragili.2 volte al giorno con un bel massaggio.

ALKEMILLA ICE

Effetto freddo, gambe gonfie e affaticate. Per pelli poco toniche e poco elastiche, dona una pelle compatta e levigata. 2 volte al giorno con un bel massaggio.

ACTISOM

Miglior veicolazione, anche per cellulite profonda e resistente. Effetto caldo, sostanze attivatrici che stimolano la circolazione sanguigna. Migliora il trofismo dei tessuti.
Fucus: consultare il medico se si soffre di problemi di tiroide (CONTROLLARE!!!)

2 volte al giorno con un bel massaggio.

ACTISOM ICE

Miglior veicolazione, anche per cellulite profonda e resistente. Azione criogenica (effetto freddo) che dona sollievo a gambe stanche e affaticate. Per chi soffre di fragilità capillare e ristagni di liquidi.
Contiene Ginkgo, sentire il parere del medico se si assumono anticoagulanti/antiaggreganti.

Fucus: consultare il medico se si soffre di problemi di tiroide (CONTROLLARE!!!)

2 volte al giorno con un bel massaggio.

OLIGO DX

Cellulite resistente. Per chi è poco costante e desidera solo 1 applicazione giornaliera. Aiuta la circolazione  sanguigna grazie alla caffeina. Ottimo per chi ha molto ristagno di liquidi e fragilità capillare.

Uso intensivo 1 volta al giorno per 8 settimane, come prevenzione 1 volta al giorno per 30 giorni.
Ciclo da ripetere ⅔ volte all’anno.

Un consiglio finale: se non assumete farmaci o non avete problematiche particolare, dopo aver ascoltato i miei consigli, fatevi guidare dal prodotto che vi sembra più adatto per le vostre esigenze! E mi raccomando, adottate uno stile di vita sano, fate attività sportiva, una dieta adeguata, e siate costanti nell’utilizzo dei prodotti!

Fatemi sapere se avete avuto dei buoni risultati,

Un abbraccio

 

Martina

 

I Consigli delle Esperte

  • Cell Plus – Alta Definizione Crema Cellulite Avanzata

    30,00
    Aggiungi al carrello
  • La Saponaria - Crema Anticellulite Forte Fitocell Out

    La Saponaria – Crema Anticellulite Forte Fitocell Out

    19,00
    Aggiungi al carrello
  • La Saponaria - Integratore Anticellulite Fitocell In

    La Saponaria – Integratore Anticellulite Fitocell In

    12,00
    Aggiungi al carrello
read more